Kendrion Worldwide

Division Automotive

Kendrion Holding

Kendrion N.V. is a public limited liability company incorporated under the laws of the Netherlands, with its registered office in Zeist.

For general requests:

> Contact
Kendrion Group Services
Elettromagneti a doppia estensione per ascensori

Elettromagneti per ascensori / scale mobili

Gli elettromagneti ad estensione semplice e doppia della Elevator Line grazie alla loro corsa breve e la notevole forza magnetica trovano ideale impiego nell'azionamento di ascensori e scale mobili, nonché in sistemi di frenatura industriali per il rilascio di freni a ganasce o a tamburo.

Specifiche & Dati tecnici

Caratteristica da - a
Tensione di alimentazione [V] 205
Fattore di servizio [%] 40 / 100
Corsa [mm] 2 - 4 In tutti i modelli di elettromagneti la corsa è rappresentata da una linea "s" che è la distanza percorsa dall'armatura mobile dalla posizione di inizio corsa a quella di fine corsa. La posizione di inizio corsa è la posizione originale dell'armatura mobile prima dell'inizio del movimento e al termine del ritorno nella stessa posizione La posizione di finecorsa è quella che l'armatura mobile assume, a seconda della forma costruttiva dell'elettromagnete, per effetto della forza elettromagnetica
Forza [N] 240 - 2600 La forza magnetica indicata si raggiunge al 90% della tensione nominale e con elettromagnete riscaldato.
Grado di protezione dispositivo (IP) IP54
Grado di protezione connessione (IP) IP54
Classe termica B
Tempo di commutazione [ms] a seconda del montaggio
Tempo di ritorno [ms] a seconda del montaggio
   

Informazioni sul prodotto

Gli elettromagneti a doppia estensione della Elevator Line si compongono di due elettromagneti monodirezionali contenuti in un unico corpo.

A seconda del modello sono idonei a funzionare sia con normale eccitazione che con sovraeccitazione (su richiesta).

Nelle condizioni di funzionamento con sovraeccitazione, nella fase di azionamento gli elettromagneti ad espansione vengono sovra-eccitati ad un'alta potenza, e vengono poi riportati nelle condizioni di normale eccitazione. In questo modo è possibile sviluppare forze molto elevate, limitando nel contempo il carico termico.

È disponibile un vasto assortimento di raddrizzatori di sovraeccitazione impostabili a seconda del modello di elettromagnete o dei casi specifici (come accessori). Per ridurre i rumori di commutazione dovuti al rilascio dei freni a ganasce, negli apparecchi a normale eccitazione possono essere installati ammortizzatori di fine corsa.

Gli apparecchi a normale eccitazione vengono di norma dotati con dispositivi di smorzamento che sono in grado di limitare solo in parte tali rumori. Tra i sistemi di magneti è prevista un dispositivo di sgancio manuale che permette la corsa contemporanea di entrambe le armature.

Il corpo è dotato di base di montaggio. In alternativa l'elettromagnete può essere fissato sul lato frontale (su richiesta).

Tutti i prodotti sono fabbricati e collaudati in conformità alla norma DIN VDE 0580/07.2000.

Forma costruttiva soggetta a modifiche.